Auto Store Center - Home
Username:
Password: Ricorda password
Home | Iscrizione privati | Iscrizione concessionari | Inserisci veicoli | Modifica annunci | Modifica profilo | Log-in
  Chi siamo
Servizi privati
Servizi concessionarie
Importazione auto
Prenota auto
Preventivo online
Guadagna con noi
Pubblicità
Newsletter
Contatti

Ricerca Auto
Cerca veicoli
Auto Nuove
Auto Km zero
Auto Usate
Auto della settimana
Annunci preferiti

Info e Servizi

Concessionarie
Assicurazioni
Finanziamenti
Autonoleggi
Pneumatici
 
   
 
TASSI D'INTERESSE
 
 
 
Tassi d'interesse
 
 

Quelli che interessano il consumatore sono il Tan (Tasso annuo nominale) e il Taeg (Tasso annuo effettivo globale). In base al decreto legge n° 385 del 1° settembre 1993 (conosciuto come "legge bancaria"), entrambi devono essere riportati sul contratto di finanziamento.

Tan
Questa sigla identifica il Tasso annuo nominale, la percentuale d'interesse annuo applicato a una somma concessa in prestito.

Poiché indica solo gli interessi percentuali applicati alla somma prestata, al netto delle altre spese connesse all'erogazione del credito (costo di apertura della pratica finanziaria, dei bollettini postali di pagamento, delle eventuali cambiali a garanzia e così via), è un'indicazione poco significativa del vero costo di un finanziamento.

Taeg
Questa sigla identifica il Tasso annuo effettivo globale, il tasso percentuale annuo applicato a una somma concessa in prestito, calcolato considerando anche tutte le spese connesse all'erogazione del credito (costo di apertura della pratica finanziaria, dei bollettini postali di pagamento e così via): è il vero indicatore del costo di un finanziamento ed è dunque bene che il cliente lo valuti con la massima attenzione.

L'indicazione del Taeg è obbligatoria sul contratto di concessione del credito, negli annunci pubblicitari, nelle offerte di prestito e su tutti gli avvisi al pubblico. Nel caso il Taeg non sia riportato, la legge prevede che venga applicato nella misura del tasso minimo nominale dei Bot annuali (o di altri titoli simili) nei dodici mesi precedenti la stipula del contratto.

Il Taeg può essere modificato da chi concede il prestito, purché tale eventualità sia riportata nel contratto, insieme alle motivazioni che possano giustificare le modifiche. Il beneficiario del prestito dev'essere avvertito per iscritto almeno cinque giorni prima dell'applicazione delle variazioni, pena la loro nullità, ed entro quindici giorni dal ricevimento della comunicazione ha la facoltà di recedere dal contratto e di liquidare il prestito in base al Taeg pattuito in precedenza.

Tasso zero
Le Case ricorrono sempre più spesso a prestiti che non prevedono interessi, offerti di solito in collaborazione con le rispettive finanziarie "captive". In passato, quando i tassi d'interesse erano elevati, l'azzeramento costituiva un notevole risparmio per l'acquirente: per questo, il finanziamento a "tasso zero" veniva offerto in alternativa allo sconto sul prezzo di listino e queste due agevolazioni non erano cumulabili.

Oggi che i tassi sono più bassi, il risparmio consentito dal "tasso zero" può risultare meno allettante di un forte ribasso immediato sul prezzo di acquisto della vettura. Le Case hanno reagito a questa situazione in tre modi differenti: aumentando l'importo dei finanziamenti sui quali applicare il "tasso zero", allungandone la durata, oppure studiando agevolazioni di tipo misto, dove il "tasso zero" e lo sconto vengono offerti entrambi. Attenzione: "tasso zero" non significa Taeg pari a zero, ma si riferisce soltanto al Tan.
 
 
© 2004 - 2017 - All Rights Reserved | Cookie Policy | Privacy | Condizioni del servizio | F.a.q. | F.a.q. concessionari | Tariffe | Invia e Condividi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando "Approvo", chiudendo il banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altro modo, acconsenti all'utilizzo dei cookies ed accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo. Per maggiori informazioni consulta la "Cookie Policy".

Approvo